Archivio tag | poesie

Juana Castro

Juana Castro è nata a Villanueva de Córdoba nel 1945 e vive a Córdoba. Professoressa specialista d’Educazione Infantile, è membro della “Real Academia de Córdoba de Cencias, Bellas Letras y Nobles Artes”. Collabora a numerose riviste ed è presente in molte antologie di poesia spagnola contemporanea. Aquaria Llovía largamente por todos los rincones. Gotas dulces llovían por su espalda, miel de […]

Vivian Lamarque – Condomino

. Cammino piano, qua sotto al terzo piano dorme un condomino morto. E’ tornato morto stasera dall’ospedale, gli hanno salito le scale, gli hanno aperto la porta anche senza suonare, ha usato per l’ultima volta il verbo entrare. Ha dormito con noialtri condomini essendo notte sembrava a noi uguale ha dormito otto ore ma poi […]

Julio Cortazar – Si he de vivir

Si he de vivir sin ti, que sea duro y cruento, la sopa fría, los zapatos rotos, o que en mitad de la opulencia se alce la rama seca de la tos, ladrándome tu nombre deformado, las vocales de espuma, y en los dedos se me peguen las sábanas, y nada me dé paz. No […]

Evgenij A. Evtusenko – Non capirsi è terribile

. Non capirsi è terribile non capirsi e abbracciarsi, ma benché sembri strano, è altrettanto terribile capirsi totalmente. in un modo o nell’altro ci feriamo. Ed io, precocemente illuminato, la tenera tua anima non voglio mortificare con l’incomprensione, né con la comprensione uccidere. . Evgenij A. Evtusenko, Zima 1933, poeta e romaziere russo .

Margherita Guidacci – In silenzio

Scrivo parole ogni giorno. Non so dove arriverò, scrivendo. So che potrei tacere. Colui che sa, non parla. Muto nel ventre del tempo dove uomini gridano, anche. Lo sguardo basterà per comprendere e dire quanto la voce non dice. Sfioro ogni istante, ogni giorno l’urlo e il tuono. Vivo intorno. Potrei fermarmi e attendere. In […]

Sisto Firrao

M’è scuppiato in pietto nu dispiacere M’è scuppiato in pietto nu dispiacere, accussì all’intrasatta, pe na cosa e niente, ma era na vita ca o tenevo in cuorpo, perché basta na goccia pe fa traboccare o vaso e n’importa si dentro c’è shampagna o merda. Sto dispiacere è accussì strano ca non saccio manco che […]

Cristina Bove

Dis_abito Il tempo era una veste macramè traspirava d’azzurro disegnavo giornate a tratti di pennello stracci intrisi di colla e di colori ne uscivano velieri foglie visi gatti sornioni tavoli di rose fiorivano le sedie e i portaombrelli erano le mie briciole per ritrovarmi se mi fossi persa segnature di foglie oscillazioni d’una ragnatela scrivo […]

Erri De Luca – Non ora, non qui

Quando morì non me ne accorsi. Dormivo sulla sedia, le mani intrecciate alle sue, gli occhi miei chiusi e i suoi aperti verso di me. Quando sciolsi le dita dalle sue fui solo al mondo. Fu la mia porzione quella donna venuta fino a me. Edificammo contentezze, lenticchie di festa minore ma continua. E’ stata […]

Carmelo Urso

En Tiempo Presente

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

Nebbia e risaie

blog di Stefano Re - scrittore

SILENZI IN FORMA DI POESIA

Rassegna di poesia contemporanea

y o k l u x

la poesia non è un museo delle cere e non è un pranzo di gala.

Casomai scrivo versi

Titti Ferrando - Blog incostante di Poesia

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

FERNIROSSO webBLOCK

Poesia - Titti Ferrando

Uscita libera

Poesia - Titti Ferrando

IN REALTÀ, LA POESIA

Critica testuale e contestuale

La dimora del tempo sospeso

Non potendo cantare il mondo che lo escluse, Reb Stein cominciò a leggerlo nel canto.

Il Cuore Parlante

Poesia - Titti Ferrando

Moleskine in tasca

Poesia - Titti Ferrando

Alleluhia scrive poesie

Poesia - Titti Ferrando

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

cristina bove

versi in transfert

il giardino dei poeti

la poesia è la fioritura del pensiero - il miosotide non fa ombra alla rosa, ciascuno la sua bellezza