Lascia un commento

Elizabeth Barrett Browning

 
Se devi amarmi, per null’altro sia
se non che per amore.
Mai non dire:
“L’amo per il sorriso,
per lo sguardo,
la gentilezza del parlare,
il modo di pensare
così conforme al mio,
che mi rese sereno un giorno”.
Queste son tutte cose
che posson mutare,
Amato, in sé o per te, un amore
così sorto potrebbe poi morire.
E non amarmi per pietà di lacrime
che bagnino il mio volto.
Può scordare il pianto
chi ebbe a lungo
il tuo conforto, e perderti.
Soltanto per amore amami
e per sempre, per l’eternità.
.

Elisabeth Barret Browning nacque nel 1806 a Durham, Inghilterra. Visse un’infanzia privilegiata con i suoi undici fratelli in una grande tenuta ma in seguito a gravi problemi economici la famiglia nel 1837 si trasferì a Londra.
Nel 1838 fu pubblicata la raccolta The Seraphim and Other Poems che la rese una delle più popolari scrittrici del momento.. Nello stesso periodo, Elizabeth Barrett ebbe gravi problemi di salute e restò invalida agli arti inferiori costretta a restare in casa e a frequentare poche persone oltre ai familiari.
Il poeta Robert Browning le scrisse il suo apprezzamento, nel 1845 si incontrarono e poco dopo, si sposarono di nascosto e fuggirono insieme a Firenze dove ebbero un figlio, Pen.
A Firenze risiedevano in un appartamento a Palazzo Guidi oggi diventato il museo di Casa Guidi, dedicato alla loro memoria.
Aggravatesi le sue condizioni di salute, morì a Firenze all’età di 54 anni ed è sepolta nel Cimitero degli Inglesi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Antonio Russo De Vivo

Editor & Consulente editoriale.

Carmelo Urso

En Tiempo Presente

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

Nebbia e risaie

blog di Stefano Re - scrittore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel-aka-Ivan Baio

SILENZI IN FORMA DI POESIA

Rassegna di poesia contemporanea

poesia yoklux

Luca Parenti

Casomai scrivo versi

Titti Ferrando - Blog incostante di Poesia

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

FERNIROSSO webBLOCK

Poesia - Titti Ferrando

Uscita libera

Poesia - Titti Ferrando

IN REALTÀ, LA POESIA

Critica testuale e contestuale

La dimora del tempo sospeso

Non potendo cantare il mondo che lo escluse, Reb Stein cominciò a leggerlo nel canto.

Il Cuore Parlante

Poesia - Titti Ferrando

Moleskine in tasca

Poesia - Titti Ferrando

Alleluhia scrive poesie

Poesia - Titti Ferrando

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

cristina bove

versi in transfert

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: