Archivio | ottobre 2012

Stai esplorando gli archivi per data.

Attilio Bertolucci – Coglierò per te

. Coglierò per te l’ultima rosa del giardino, la rosa bianca che fiorisce nelle prime nebbie. Le avide api l’hanno visitata sino a ieri, ma è ancora così dolce che fa tremare. E’ un ritratto di te a trent’anni, un po’ smemorata, come tu sarai allora. Attilio Bertolucci. Attilio Bertolucci (San Prospero Parmense, 1911 – […]

Henry Michaux – Tu vai senza me

. Tu vai senza me, mia vita Tu scorri Ed io non ho nemmeno fatto un passo. Tu volgi altrove la battaglia, Così mi diserti. Io non t’ho mai seguito.  . Non vedo chiaro nelle tue offerte. Quel poco che vorrei, tu non lo porti mai. Per questa mancanza, io aspiro a tanto. A così […]

Adriano – Animula vagula blandula

Soave animuccia vagante Ospite e compagna del corpo Ora te ne andrai in luoghi Lividi freddi spogli E più non ti divertirai come suoli.   Animula vagula blandula Hospes comesque corporis Quæ nunc abibis in loca Pallidula rigida nudula Nec ut soles dabis iocos . Adriano . Publio Elio Traiano Adriano, noto semplicemente come Adriano, […]

James Joyce

Mentre tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l’hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre. James Joyce . James Augustine Aloysius Joyce (Dublino, 1882 – Zurigo, 1941) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo irlandese. Benché la sua produzione letteraria non […]

Catullo – Carme 72

Un tempo dicevi di amare soltanto Catullo, o Lesbia, e per me di non volere l’abbraccio di Giove. Allora ti amai, non solo come il volgo l’amante, ma come il padre ama i suoi figli e i suoi generi. Ora ti ho conosciuta; perciò anche se brucio più forte, tuttavia mi sei molto più vile […]

Julio Cortazar – Si he de vivir

Si he de vivir sin ti, que sea duro y cruento, la sopa fría, los zapatos rotos, o que en mitad de la opulencia se alce la rama seca de la tos, ladrándome tu nombre deformado, las vocales de espuma, y en los dedos se me peguen las sábanas, y nada me dé paz. No […]

Carmelo Urso

En Tiempo Presente

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

Nebbia e risaie

blog di Stefano Re - scrittore

SILENZI IN FORMA DI POESIA

Rassegna di poesia contemporanea

y o k l u x

la poesia non è un museo delle cere e non è un pranzo di gala.

Casomai scrivo versi

Titti Ferrando - Blog incostante di Poesia

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

FERNIROSSO webBLOCK

Poesia - Titti Ferrando

Uscita libera

Poesia - Titti Ferrando

IN REALTÀ, LA POESIA

Critica testuale e contestuale

La dimora del tempo sospeso

Non potendo cantare il mondo che lo escluse, Reb Stein cominciò a leggerlo nel canto.

Il Cuore Parlante

Poesia - Titti Ferrando

Moleskine in tasca

Poesia - Titti Ferrando

Alleluhia scrive poesie

Poesia - Titti Ferrando

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

cristina bove

versi in transfert

il giardino dei poeti

la poesia è la fioritura del pensiero - il miosotide non fa ombra alla rosa, ciascuno la sua bellezza