Lascia un commento

Umberto Crocetti

Scrivo i miei versi

Scrivo i miei versi ancora
con la biro,
su foglietti volanti che ripiego
e conservo.
Mi piace sentire,
mentre cammino,
il brusio delle parole nelle tasche.
.
da “Il dialogo remoto”, Edizioni Masso delle Fate, 2010
.

I giunchi e l’attesa

Ho preferito i giunchi ai petali d’argento
e il loro mormorare al fiume cose
percepite dal timpano di chi sa la notte
e della notte porta i suoni nel cappello. Ti ho amata, per ogni angolo del tuo deserto,
in ogni disperato cono d’ombra,
ho passato al setaccio le parole e i gesti

cercando l’oro colato nella sillaba, ed ho trovato il rumore della goccia
che cade, inesorabile, su questa privazione,
inutilmente vinto dall’attesa,
inutilmente battuto, inutilmente.da “Il dialogo remoto”, Edizioni Masso delle Fate, 2010

Linea d’ombra

Ti trascino
per i varchi della mia incostanza
afferrandoti per il braccio
su cui è tatuato il disappunto

e cerco nel tuo volto i segni del
disagio, con un timore dentro
che scorgo ad ogni lampo di coscienza. Con incroci di addii
ho progettato il calvario della notte
ed ho bendato gli occhi al pensiero che dorme,
perché non senta il dramma
del risveglio. Ma al di là di ogni parola c’è un
silenzio, al di là di ogni sguardo
un altro cielo e tu ridi
camminando sul filo del tuo sogno
e poi cedi, ridendo, ad un pianto improvviso,
mentre dita confuse tra il ritrarsi e il cercare
svelte tornano al braccio
ad impedire il volo. 

da “Il Canto delle Bambole”, Edizioni Masso delle Fate, 2009

.
Umberto Crocetti, nato a Catanzaro vive in Puglia, dove lavora come medico endocrinologo.
“…Le sue poesie hanno qualcosa di magico, qualcosa che ci costringe ad abbandonare la percezione e procedere con gli altri sensi, per esempio la fantasia, ‘il silenzio delle cose’…” Roberto Carifi
.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Antonio Russo De Vivo

Editor & Consulente editoriale.

Carmelo Urso

En Tiempo Presente

Italia, io ci sono.

Diamo il giusto peso alla nostra Cultura!

Nebbia e risaie

blog di Stefano Re - scrittore

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel-aka-Ivan Baio

SILENZI IN FORMA DI POESIA

Rassegna di poesia contemporanea

poesia yoklux

Luca Parenti

Casomai scrivo versi

Titti Ferrando - Blog incostante di Poesia

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

FERNIROSSO webBLOCK

Poesia - Titti Ferrando

Uscita libera

Poesia - Titti Ferrando

IN REALTÀ, LA POESIA

Critica testuale e contestuale

La dimora del tempo sospeso

Non potendo cantare il mondo che lo escluse, Reb Stein cominciò a leggerlo nel canto.

Il Cuore Parlante

Poesia - Titti Ferrando

Moleskine in tasca

Poesia - Titti Ferrando

Alleluhia scrive poesie

Poesia - Titti Ferrando

Il mio vivere in poesia

Se le mie parole potessero essere offerte a qualcuno questa pagina porterebbe il tuo nome. (Antonia Pozzi)

cristina bove

versi in transfert

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: